Grazia Suvaky

Grazia e Suvaky

Il nome arabo della contrada era “Naubiccibbib”… oggi viene chiamata comunemente “Grazia”…

La contrada che dà il nome alla omonima valle è chiamata “Madonna delle Grazie” a cui è dedicata la chiesetta presente nella piazzetta ed è la protettrice della contrada stessa. È abitata da un certo numero di isolani ed è caratterizzate dagli innumerevoli terrazzamenti, molti dei quali ancora oggi coltivati.

La valle degrada dolcemente fino alla costa di Suvaky che è uno dei tratti più accessibili dell’intera costa.