Un Capitano ed i suoi esploratori

Fabio Chiolo ha una barca, Maria Antonietta, lo chiami e se è disponibile per l’ora e il giorno che vuoi ti fa fare il giro dell’isola di #pantelleria , altrimenti ti accontenta lo stesso perché è il suo mestiere quello di trovare il giorno giusto per te e per lui e ci si mette d’accordo senza troppe chiacchiere. Fabio sa il fatto suo, è il suo lavoro portarti in giro e indicarti il paesaggio più bello visto dal mare di Pantelleria o dirti “Adesso qui tu ti tuffi e quando risali su mi racconti quello che hai visto”.
Perché poi gli piace anche ascoltare le versioni di tutti, anche di quello che è rimasto aggrappato alla sua barca neanche fosse un naufrago.
Poi ci sono quelli che nuotano in gruppo e per fortuna il vero gioco del mare e che se anche siete tutti messi lì in fila indiana ed uno, che sia ai primi posti o nel mezzo, vi indica qualcosa ognuno vede uno quadrante differente, perché è esattamente come essere davanti ad un cielo stellato in piena notte e l’universo che vi si schiude è come fatto ad hoc per ciascuno di voi.
E saliti sulla barca avrete di che accapigliarvi se lm uno si è fatto sfuggire il banco di sardine e l’altro non ha notato la stella marina aggrappata sullo scoglio, potrete discutere tutta la giornata su chi non ha visto niente e chi niente si è perso, mentre Fabio, al timone sorride sornione.
Foto di Giovanni Matta

Condividi